Vive la liberté!

Categoria: Società

  • Basilicata, una regione in via di sparizione

    (questo articolo è stato inviato al Manifesto il 17 aprile) Dopo essere stata al centro dell’attenzione nazionale per alcuni giorni a causa del travagliato processo di selezione di un candidato del centro-sinistra – o del “campo largo” che dir si voglia – e delle conseguenti alleanze per sostenerlo, la competizione in Basilicata per le elezioni…

  • Il problema non è solo la disuguaglianza, ma che l’ascensore sociale è bloccato

    28 gennaio 2023 In un articolo su Repubblica del 24 gennaio, Chiara Saraceno afferma che «la percezione di un aumento delle diseguaglianze sociali non ha solo a che fare con l’ascensore sociale bloccato per la mancanza di sviluppo», come sostenuto da Luca Ricolfi in un precedente articolo, e non è una percezione soggettiva, ma sarebbe…

  • Ma cos’è successo di così devastante a Stalingrado?!

    3 febbraio 2023 Così cantava Francesco Di Giacomo del banco del Mutuo Soccorso in quel brano possente che fu “Dopo… niente è più lo stesso”, dall’album “Io sono nato libero” (riascoltiamola e leggiamone il testo): “Cosa ho vinto, dov’è che ho vinto quando io ora so che sono morto dentro tra le mie rovine”. La…

  • Dietro allo scandalo, lobby e poteri nell’ombra

    14 dicembre 2022 Per quanto desti giustamente scandalo la corruzione così manifesta rivelata dalle valigie di banconote ciò che non appare in nessuno dei commenti sulla vicenda è quanto all’origine vi siano l’opacità e le caratteristiche stesse di quel sistema che è stato messo in piedi dall’Unione Europea, in cui l’enorme potere regolatorio di cui…

  • L’occupazione delle terre, la civiltà contadina e Rocco Scotellaro

    27 ottobre 2022 «È caduto Novello sulla strada all’alba, a quel punto si domina la campagna, a quell’ora si è padroni del tempo che viene» cantò Rocco Scotellaro nella sua Montescaglioso per ricordare Giuseppe Novello caduto per protestare l’arresto dei contadini che andavano a occupare le terre, in quel dicembre del 1949. Riparlare oggi di…